Progetto REWET

Progetto Rewet

 

Ripristino delle zone umide per ridurre al minimo le emissioni e massimizzare l’assorbimento di carbonio: una strategia per la mitigazione climatica a lungo termine

Il progetto REWET mira a facilitare il ripristino sostenibile e la conservazione delle zone umide terrestri, comprese le zone umide d'acqua dolce, le torbiere e le pianure alluvionali. Basandosi sulle esperienze raccolte da una rete di sette dimostratori, i cosiddetti Open Labs, REWET coprirà una gamma di condizioni locali, caratteristiche geografiche, strutture di governance e contesti socio-culturali su oltre 2.400 ettari.

Negli Open Labs, il consorzio REWET applicherà le tecnologie più adatte allo scopo di monitorare le emissioni di gas serra, la biodiversità e gli eventi meteorologici. Inoltre, il consorzio affronterà l’aspetto sociale della sostenibilità valutando le differenze di genere e l’accettazione da parte delle principali parti interessate. Grazie agli Open Labs, REWET studierà il nesso zone umide-carbonio-clima e fornirà un piano di replica per promuovere il successo del ripristino delle zone umide in tutta Europa e a livello internazionale.

Inoltre, il progetto REWET mira anche a mappare, valutare e modellare lo stato attuale e futuro di tutte le zone umide dell’UE. Come uno dei suoi principali risultati, il progetto REWET fornirà un inventario delle zone umide con un potenziale di accumulo di carbonio, modelli per le emissioni/sequestro di gas serra nelle zone umide in diversi scenari, come il cambiamento climatico, nonché raccomandazioni politiche per il ripristino delle zone umide, validi modelli di business e una tabella di marcia per la replica delle attività di ripristino. Si prevede che questi studi colmeranno le lacune nella scienza delle zone umide e forniranno indicazioni per pratiche di ripristino e monitoraggio economicamente vantaggiose che siano rispettose dell’ambiente, compatibili con i cambiamenti climatici e che forniscano servizi ecosistemici innovativi.

Argomento

HORIZON-CL5-2021-D1-01 / HORIZON-CL5-2021-D1-01-08 - Restoration of natural wetlands, peatlands and floodplains as a strategy for fast mitigation benefits; pathways, trade-offs and co-benefits

ID dell'accordo di sovvenzione
101056804
Data di inizio – fine
1 ottobre 2022 – 30 settembre 2026
Costo totale e contributo UE
EUR 6,604,855.39 – EUR 6,604,853
Logos

Finanziato dall'Unione Europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia solo quelli degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione europea o della Commissione europea o di CINEA. Né l'Unione Europea né l'autorità concedente possono essere ritenuti responsabili per essi.